Scroll to top
© 2020, Parco Archeologico Urbano della Città di Napoli
Share

#PAUN #DATABENC - PROTOTIPO APPLICATIVO DI UNA RETE DI SENSORI AL SERVIZIO DEL PARCO ARCHEOLOGICO URBANO DI PIAZZA MUNICIPIO

Rete di sensori ambientali

Una delle attività previste dall’OR3 è la realizzazione di un “Sistema di acquisizione dati per la diagnostica e la conservazione del patrimonio archeologico”. In quest’ottica, è stato sviluppato il prototipo di una rete di sensori ambientali che permettesse di calcolare l’indice di rischio per i reperti esposti nel Parco Archeologico, in base ai dati di input.

Il prototipo ha consentito di evidenziare quali sono gli attributi che devono essere predisposti nel sistema, quali quelli che effettivamente descrivono i dati provenienti dalle sonde e quali sono le variabili target per l’impostazione delle soglie di rischio (ad esempio i raggi UV sono un’interessante variabile target, ma solo per i reperti  esposti esternamente nel parco) e, conseguentemente, ha permesso di calcolare la correlazione e il guadagno informativo massimo relativo agli attributi che maggiormente influenzano la variabile target.